Medaglia d'oro per i nostri ragazzi!

28 Ott2016

Sono partiti ieri mattina i nostri ragazzi della 3°A e della 3°B della Scuola Secondaria di I grado, dell'Istituto Comprensivo Statale di Atella.

Un viaggio che li ha portati a Roma, dove stamattina hanno ricevuto, presso la Sala della Protomoteca del Palazzo del Campidoglio, la Medaglia d'Oro per il loro cortometraggio dal titolo "C'era una volta un castello", in cui, in un gioco di immagini e musiche suggestive, hanno raccontato la storia della nostra Torre Angioina, risalente ai primi anni del 1300, ed oggi, a seguito di attenti lavori di restauro, accessibile al pubblico.

Il Concorso Nazionale a cui avevano partecipato si intitolava "Le scuole adottano i monumenti della nostra Italia". A parteciparvi erano stati più di 1000 istituti italiani, dei quali 70 sono stati premiati.

Questo è il video vincitore della Medaglia d'Oro:


Anche l'Amministrazione Comunale di Atella, che in più occasioni ha dimostrato di essere attenta e vicina alla sua scuola, ha voluto essere presente per il ritiro del prestigioso premio.

Entusiasmo è stato espresso dal Sindaco di Atella, Nicola Telesca che così ha commentato questa splendida giornata:

Abbiamo accompagnato i ragazzi a Roma al Palazzo del Campidoglio. Sono la rappresentanza delle due classi terze della scuola media del nostro Istituto Comprensivo di Atella.
Questa mattina c'è stata la cerimonia di premiazione di tutte le scuole vincitrici, in una sala gremita di rappresentanze scolastiche ed istituzionali provenienti da tutta Italia, alla presenza del Ministro Franceschini.

Erano presenti, insieme al primo cittadino, il Vice Sindaco Ivan Di Biase e l'Assessore alla Cultura Carmela Caldararo.

Si è congratulato con gli studenti e i docenti per il lavoro svolto, anche il Dirigente Scolastico Domenico Quatrale, presente alla manifestazione.

Ricordiamo inoltre l'importante contributo dato da Cinzia Pucci, Dirigente Scolastico dell'Istituto, presente al momento dell'avvio del Progetto e che, nei mesi scorsi, ha visto lavorare con grande impegno gli studenti, guidati dalle attente docenti Maria Teresa Pruonto e Alessandra Camodeca.

 

 

Categorie: 
Condividi: