Potenza, Corte Conti: danno erariale per oltre 51 mln di euro da vertici regionali del 2006

POTENZA -  Gli amministratori della Regione Basilicata in carica nel 2006 - quando il presidente era Vito De Filippo, attuale deputato di Italia Viva - intermediari bancari, funzionari e dirigenti hanno ricevuto un «invito a dedurre" dalla Corte dei Conti per un danno erariale pari a oltre 51 milion

Condividi: