Potenza, riparte la guerra sulla radioterapia «Via dal S. Carlo per salvare il Crob»

POTENZA - Ne ha per tutti. Gli amministratori regionali che nel passato hanno avvallato scelte in materia sanitaria« che non hanno funzionato, come con il modello di accentramento su Potenza». I medici, alcuni dei quali «agiscono secondo la tasca e non per scienza e coscienza». I politici del Centro

Condividi: